Viaggio di nozze Diego e Elena Bresciani (Brescia)

Siamo venuti in contatto con Guido Mastrofini durante l’organizzazione (come in tutti i nostri viaggi, rigorosamente fai da te) della nostra luna di miele: 4 settimane in Thailandia, durante le quali volevamo sia goderci sole, mare e relax, che poter conoscere un popolo, una cultura e una terra a noi completamente sconosciuti.

Tramite una ricerca su internet abbiamo trovato qualche agenzia che organizzava tour privati della Thailandia. La scelta é ricaduta su Guido perché era l’unico che, al contrario degli altri, organizzava di base tour individuali, che potevano essere all’occorrenza estesi anche a gruppi di amici.
Questo ci ha dato l’idea di un’attenzione particolare alle esigenze e alle richieste individuali, che in effetti abbiamo riscontrato durante tutto il viaggio.
Dopo un contatto via Skype, che ha confermato l’ottima impressione iniziale, ci siamo lanciati.

Abbiamo trascorso le prime 3 giornate a Bangkok, partendo con aspettative molto basse sulla cittá, che in vari forum di viaggio e guide turistiche viene definita sporca, inquinata, maleodorante e rumorosa.
Tutto vero, ma grazie anche al supporto di Guido (con il quale siamo stati dall’arrivo in contatto telefonico e che la seconda sera abbiamo conosciuto di persona in una piacevolissima serata) abbiamo anche avuto l’opportunità di scoprire alcuni luoghi davvero magici, che ci hanno lasciato un ricordo indelebile. Molto bella la giornata trascorsa con Nop, la guida che ci ha accompagnati anche durante il tour, alla scoperta dei templi di Bangkok.

Il 4o giorno siamo partiti per un tour di 7 giorni, prima verso ovest, poi verso nord. Il tour ci é piaciuto moltissimo, difficile trasmettere in poche righe tutte le esperienze e le emozioni… Siamo passati attraverso siti archeologici stupendi, templi scintillanti, natura rigogliosa, mercati affollatissimi, piccolissime tribù in villaggi pittoreschi, resort bellissimi.

La nostra guida, Nop, ha saputo rendere ricco e significativo ogni momento del viaggio, raccontandoci tutto sulla Thailandia, le sue ricchezza naturali, le abitudini, la politica, la cucina… Molto comodo il minivan che ci ha portati ovunque, disponibile e bravo l’autista, che coordinandosi con Nop a volte ha dovuto correre per permetterci di vedere tutto quello che era proposto dal programma, anche le cose facoltative.

Alla fine del tour, stanchi ma contentissimi, siamo partiti per due settimane di totale relax, prima a Samui e poi a Phanghan.

Al rientro in Italia abbiamo portato con noi dei ricordi indimenticabili di un paese sicuramente ricco di contraddizioni, ma caratterizzato dalla gentilezza, dalla disponibilità e dall’immancabile sorriso del suo popolo.

Grazie di tutto Guido!

Diego e Elena

Alcune immagine del viaggio di nozze, Tour giungla e Nord della Thailandia: le risaie della pianura centrale, in treno sulla death railway, il villaggio degli ombrelli (Bosang) a Chiang Mai, templi.