Valentina Magistrelli e Andrea Porta (Parabiago, Milano)

Ciao Guido,
finalmente riusciamo a scriverti per ringraziarti ufficialmente per la tua disponibilità.
Ti abbiamo contattato all’ultimo minuto e per ultimo minuto intendo che eravamo già in Thailandia.
Infatti avevamo organizzato il nostro viaggio scegliendo di fare prima il mare e festeggiare così il capodanno con amici e poi visitare Bangkok.
Siamo quindi partiti con la tranquillità di chi andava a fare una vacanza in spiaggia, salvo poi realizzare che da lì a pochi giorni saremmo stati soli in una città con dodici milioni di abitanti e che senza una buona organizzazione avremmo perso tempo e ci saremmo lasciati sfuggire molto.
Così in pochi giorni un veloce scambio di mail con te è stato propizio!

Sei riuscito, in così poco tempo, ad organizzarci due giorni fantastici con la bravissima Maria che con il suo ottimo italiano è riuscita ad affascinarci con storia, cultura, arte e ’pettegolezzi’  della sua terra.

Ci siamo subito resi conto che visitare una così grande città senza di lei sarebbe stato impossibile e abbiamo gradito molto la scelta di utilizzare per gli spostamenti i mezzi di trasporto locali: autobus,  imbarcazioni e i famosi tuc tuc in questo modo abbiamo potuto assaporare un po’ di più le usanze locali e non meno importante ottimizzare i tempi evitando di rimanere bloccati nel traffico metropolitano.

Grazie anche di averci consigliato e prolungato il tour oltre il mercato galleggiante facendoci prendere un treno che aveva tutto il sapore di altri tempi…..

Grazie ancora e arrivederci al nostro prossimo viaggio in Thailandia!